MCC-FRC-KIT Starter Kit con General Purpose Flux Remover C

A10142

MCC-FRC-KIT Starter Kit con General Purpose Flux Remover C. MICROCARE, la pulizia in elettronica, bombolette spray.

UM. PZ
Disponibilità bassa
Disponibilità bassa
Disp. in 10 gg.

Contattaci:

Codice costruttore MCC-FRC-KIT
87,90

ALLEGATI

Scheda tecnica MCC-FRC101
Scheda di sicurezza MCC-FRC101
Scheda tecnica MCC-ESD
Scheda tecnica MCC-BK3

COMPONENTI KIT

MCC-FRC101 (FRC107) General Purpose Flux Remover C 300gr. MICROCARE, la pulizia in elettronica, bombolette spray.

MCC-FRC101 (FRC107) General Purpose Flux Remover C 300gr

Qtà: 1
UM. PZ

Microcare - MCC-ESD - Trigger Grip. MICROCARE, la pulizia in elettronica, bombolette spray.

Microcare - MCC-ESD - Trigger Grip

Qtà: 1
UM. PZ

Microcare - MCC-BK3 - Porta-bomboletta. MICROCARE, la pulizia in elettronica, bombolette spray.

Microcare - MCC-BK3 - Porta-bomboletta

Qtà: 1
UM. PZ

Microcare - MCC-W66 - Salviette lint-free - 15x15cm - 50pz. MICROCARE, la pulizia in elettronica, panni salviette wipes.

Microcare - MCC-W66 - Salviette lint-free - 15x15cm - 50pz

Qtà: 1
UM. PZ

SCHEDA TECNICA

Kit per la micropulizia composto da una bomboletta spray di General Purpose Flux Remover C, una impugnatura ergonomica Trigger Grip per dispensare il solvente, un Porta-bomboletta per mantenere la bomboletta sempre in posizione verticale, ed una confezione di 50 salviette che non lasciano peluchi, in formato 15x15 cm.

General Purpose Flux Remover C è un solvente "versatile" di nuova generazione, ideale per la rimozione di flussanti e paste colofoniche (R, RA, RMA, SA), a base acquosa, ed anche "no-clean. Data la sua bassissima tensione superficiale riesce a penetrare con efficacia anche sotto i BGA. Con la saldatura “lead-free”, che richiede temperature di lavoro più alte di quelle impiegate con le leghe tradizionali e dove vengono generate delle “contaminazioni” più difficili da rimuovere, Flux Remover C rappresenta la scelta ottimale per la pulizia. Sicuro per l’ozono, asciuga velocemente, non è infiammabile, ed è stato certificato dalla MicroCare anche per l'impiego nelle macchine per lavaggio a vapore (vapor degreaser). Eseguire sempre dei test prima di impiegarlo su plastiche leggere, come copritastiere o coperchietti di relè.

L'impugnatura Trigger Grip rappresenta il metodo più efficiente per la pulizia "da tavolo" delle schede elettroniche (video dimostrativo di circa 5 minuti)
 

Il sistema Trigger Grip aggiorna istantaneamente il vecchio programma di pulizia, standardizzando la procedura in quattro passaggi fondamentali:

  • bagna (spruzza il solvente mediante il Trigger Grip in modo da ammorbidire le contaminazioni da rimuovere)
  • strofina (mediante la spazzola montata sul Trigger Grip)
  • sciacqua (spuzzando altro solvente mediante il Trigger Grip e tenendo la piastra leggermente inclinata, in modo che le contaminazioni, una volta rimosse, non rimangano sulla piastra)
  • asciuga (mediante un getto d'aria, o mediante le comode salviette MCC-W66)

L'operatore ha in questo modo un maggiore controllo del solvente utilizzato e dell'intera procedura di pulizia.
Se uno dei precedenti punti non viene eseguito la piastra non verrà pulita in maniera efficiente. Per esempio, se state ancora usando la tecnica "immergi e strofina" - come avviene per circa il 75% dei casi nell'industria elettronica! - saltando il risciacquo, lascerete le contaminazioni sulla piastra.
Se invece usate i vecchi tipi di bombolette spray ad alta pressione, impiegherete molto più solvente e danneggerete l'ozono.
Il sistema Trigger Grip si avvale di una procedura standardizzata, che rientra perfettamente nel programma ISO-9000. Consente risultati di qualità su ogni circuito, ogni giorno. Se "pulito" significa "affidabile", ed è così, Trigger Grip è quello che ci vuole.

Il Porta-bomboletta è un ottimo esempio di un'idea semplice ma utilissima. Un sistema a basso costo che sostiene verticalmente sul piano di lavoro sia il meccanismo Trigger Grip che la bomboletta di solvente. Estremamente resistente, ESD, consente lo svuotamento completo di ogni bomboletta di aerosol.

La confezione di salviette contiene ben 50 salviette "lint-free", ovvero che non lasciano peluchi e che non si dissolvono a contatto con i solventi impiegati per la pulizia, in formato 15x15 cm., ideali per la pulizia dei circuiti stampati, degli assemblati e delle parti elettroniche quali monitor, stampanti, fax, PC ...

come utilizzare il TRIGGER GRIP di Microcare

come collegare e scollegare in modo sicuro il TRIGGER GRIP di Microcare

7 modi per risparmiare sulla pulizia dei PCB